Le mie Guerre Stellari

Standard

Capitolo IV: Una nuova speranza.

Tutto è cominciato con l’episodio I – La minaccia fantasma, che poi tanto fantasma non era perché si capiva chiaramente da dove partiva e dove voleva arrivare. L’equilibrio nella forza è stato turbato e nonostante gli sforzi di Padmé e di Obi-Wan Kenobi la situazione sembrava ormai prossima al collasso. Nell’episodio II – L’attacco dei cloni si sono andati ad aggiungere questi esserini decerebrati buoni solo a sparare senza mira per il gusto di sentirsi utili all’Impero, spesso facendo la figura degli scemi. Con l’episodio III – La vendetta dei Sith la guerra si è fatta psicologica, sottile e manipolatrice. La peggiore. Anakin si è fatto plagiare dal Lato Oscuro e rimarrà al servizio di Palpatine per molto, molto tempo. Arriviamo quindi a questo momento, la nuova speranza. I Ribelli si stanno riorganizzando per colpire l’Impero, ma soprattutto per riportare equilibrio nella Forza. Entrano in scena Luke, Leia, Han Solo e Chewbacca, tutte brave persone che, per come stanno le cose, potrebbero fare un mazzo così all’Impero, alla Morte Nera, a Palpatine e a tutto il Lato Oscuro; tuttavia, l’interesse è quello di ristabilire l’equilibrio, non di vendicarsi. Quindi saliamo su questo Millennium Falcon e ripartiamo a velocità luce.

Che la Forza sia con voi.

Annunci

Informazioni su Vix

“Il pensiero dell’altrove, magia, avventura, libertà, utopia e rock and roll”. Conservo lo spirito degli anni ’90 restando “A sei km di curve dalla vita”. Sono agnostica, di sinistra e pacifista salvo complicazioni: bramo il conflitto che genera confronto e crescita personale. Amo la libertà e l’arte in tutte le sue sfaccettature: la musica, il cinema, il teatro, la scrittura, la fotografia e la lettura. Ho pubblicato un libro: Il passato è un campo di addestramento. Storia di Lei. Se dovessi rinascere? USA, Anni ’60: pace, amore, psichedelia. Sputare sentenze non fa per me, evito ipocrisie ed inutili piagnistei. Per il resto, andate in pace.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...