Ti amo, stronza.

Standard

Non è vero che non si cambia per amore. Ne sono la dimostrazione lampante. Oggi ho portato Pielo in uno dei miei posti preferiti da quando sono qui per il solo piacere di condividerli con lui. Volevo che provasse le mie stesse emozioni stendendomi sulla sabbia fine di Pilone e che rimanesse senza fiato salendo le ripide stradine di Ostuni. È stato fantastico. Averlo accanto, stringergli la mano, cenare assieme da soli in mezzo alla gente.

“Accadde oggi” di Facebook mi ricorda l’espressione che dà il titolo a questo post: “Ti amo, stronza!”. Un amico di mio cugino perse la testa ed io non ne volevo proprio sapere. Gli ho mentito, gli ho fatto male, ho giocato con i suoi sentimenti senza rimorso. Mi rendo conto ora di quanto pesino quelle parole e di come sia stato difficile da parte sua pronunciarle in mia presenza. Mi dispiace per ciò che ho fatto, deve essere stato terribile.

Sono cambiata. E forse era anche ora.

Annunci

Informazioni su Vix

“Il pensiero dell’altrove, magia, avventura, libertà, utopia e rock and roll”. Conservo lo spirito degli anni ’90 restando “A sei km di curve dalla vita”. Sono agnostica, di sinistra e pacifista salvo complicazioni: bramo il conflitto che genera confronto e crescita personale. Amo la libertà e l’arte in tutte le sue sfaccettature: la musica, il cinema, il teatro, la scrittura, la fotografia e la lettura. Ho pubblicato un libro: Il passato è un campo di addestramento. Storia di Lei. Se dovessi rinascere? USA, Anni ’60: pace, amore, psichedelia. Sputare sentenze non fa per me, evito ipocrisie ed inutili piagnistei. Per il resto, andate in pace.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...