E poi boh.

Standard

E poi boh, vorresti svegliarti domattina ed avere quattordici anni per disfare tutto quello che hai fatto e farlo meglio, peggio, semplicemente in un altro modo. Per esempio, mollerei il mio primo ragazzo, dopo due mesi. Perché la vita è una e non posso perdere un anno appresso a lui. Berrei molto di più di quanto ho fatto. Tornerei a casa disfatta, ma divertita, con l’adrenalina in circolo mentre scendo da una collina col vento tra i capelli. Come quella sera, l’unica in cui sono uscita senza casco. Ero fuori. Sarei potuta morire, ma tornata a casa (sana e salva) avrei potuto spaccare il mondo. Avrei amato meno, avrei sprecato meno lacrime. O forse le stesse, ma senza farmi sentire. Avrei studiato di più, così magari un giorno, chissà… Avrei fatto la stronza, perché a fare il bene ci perdi. Avrei scritto di più e avrei già pubblicato il terzo libro, oppure non avrei scritto affatto perché James non sarebbe mai stato così irritante. Avrei flirtato di più. Mi sarei presa le libertà di una adolescente del ventunesimo secolo. Non avrei usato MAI la parola SPASIMANTE. Mi imbarazza ancora. Avrei evitato le brutte compagnie. Ne avrei scelte di peggiori, ma con maggior senso dell’umorismo. Avrei creduto nell’amore solo una volta, quando è stata quella giusta. E non sarei tornata indietro.

Quindi, come Sliding Doors, il finale non sarebbe cambiato. Avrei avuto qualche sorriso in più, ma in fondo ciò che conta è che l’epilogo renda giustizia alla storia.

Annunci

Informazioni su Vix

“Il pensiero dell’altrove, magia, avventura, libertà, utopia e rock and roll”. Conservo lo spirito degli anni ’90 restando “A sei km di curve dalla vita”. Sono agnostica, di sinistra e pacifista salvo complicazioni: bramo il conflitto che genera confronto e crescita personale. Amo la libertà e l’arte in tutte le sue sfaccettature: la musica, il cinema, il teatro, la scrittura, la fotografia e la lettura. Ho pubblicato un libro: Il passato è un campo di addestramento. Storia di Lei. Se dovessi rinascere? USA, Anni ’60: pace, amore, psichedelia. Sputare sentenze non fa per me, evito ipocrisie ed inutili piagnistei. Per il resto, andate in pace.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...