È notte

Standard

Piove, sono quasi stanca, i miei dormono, la luce gialla mi mantiene sveglia e ho il pc sulle ginocchia: il momento giusto per rimettermi a scrivere. Sono irritata da delle cose che sono successe negli ultimi giorni, frutto della necessità di delegare e dell’insoddisfazione per non avere il controllo. Sono di nuovo piena di dolori, finalmente. Era tanto che non mi lamentavo così. Sono a pezzi. Nel senso più fisico e pratico del termine. Tipo che se dovesse andare a fuoco la casa rimarrei a sentire l’odore di pancetta che fanno i miei polpacci tra le fiamme. Stare in ufficio per molte ore al giorno mi sta accrescendo l’ironia (specie perché con tutte quelle donne devi saper pungere senza farti notare, sennò ti fottono). C’è un pelouche a forma di orso che mi guarda. Vorrei dirgli “Amico, non ho niente da raccontarti, solo routine.” e sarebbe vero. Il mio ragazzo va a Milano alle finali di un contest. Domani mi faccio la permanente. Queste le ultime notizie, di chiù nin zo (sono finita a citare Martufello, qualcosa mi sta sfuggendo di mano). Sembra che le cose stiano andando dove dovrebbero, ma non ho proprio il tempo per godermele. Si parla di tante cose, belle e meno belle, ma tutto con superficialità e senza prendersi troppo sul serio.

Ora vado a dormire. Ho scritto, domani mi sentirò meno in colpa. Poi rileggerò questo post, lo troverò una merda e probabilmente lo eliminerò.

Arrivederci.

Annunci

Informazioni su Vix

“Il pensiero dell’altrove, magia, avventura, libertà, utopia e rock and roll”. Conservo lo spirito degli anni ’90 restando “A sei km di curve dalla vita”. Sono agnostica, di sinistra e pacifista salvo complicazioni: bramo il conflitto che genera confronto e crescita personale. Amo la libertà e l’arte in tutte le sue sfaccettature: la musica, il cinema, il teatro, la scrittura, la fotografia e la lettura. Ho pubblicato un libro: Il passato è un campo di addestramento. Storia di Lei. Se dovessi rinascere? USA, Anni ’60: pace, amore, psichedelia. Sputare sentenze non fa per me, evito ipocrisie ed inutili piagnistei. Per il resto, andate in pace.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...