A sparire ci si deve abituare

Standard

Un brivido lucido e nero, come di seta.

Sicurezza. Insicurezza.

Presenza. Assenza.

Empatia. Distacco.

Tra le morte foglie che al ceppo delle querce agita il vento.

La dipendenza va gestita, con le dovute maniere. Certo, ad un drogato dici “Smetti di drogarti”, e non “Drogati di meno”. E io non voglio smettere del tutto, voglio drogarmi meno. Ora come ora non posso farlo. Perché quel meno non esiste. Esiste solo 100 (una giornata intera al pc) e 0. Ora è 0. Non so quanto può durare; conoscendomi, poco. Sono stata tre anni senza e mi chiedo come abbia fatto. C’era Chris, le mie giornate le riempiva lui. Oggi no, è finito il lavoro, è finito il mio rapporto stabile e duraturo, è finito il tempo che voglio perdere. Ho tanti libri da leggere, da rimettermi in pari. Mi sono rotta di guardare le news che di New non hanno nulla. Mi sono annoiata delle foto, dei selfie, delle scritte e degli stati personali. Mi ha stancato perdere le ore in stato catatonico davanti al pc. Poteva essere graduale. Potevo spegnere il pc, silenziare il cellulare, essere più forte. Non lo sono. Tornerò, dovrò per il libro, per Venti di Scambio, per altre cose importanti. Ma non oggi, non domani. Devo riaprire gli occhi, respirare e ricominciare a correre, sentire il sangue scorrere, il cuore battere, urlare, stringere i pugni e combattere. Basta così, stasera è stato troppo.

Annunci

Informazioni su Vix

“Il pensiero dell’altrove, magia, avventura, libertà, utopia e rock and roll”. Conservo lo spirito degli anni ’90 restando “A sei km di curve dalla vita”. Sono agnostica, di sinistra e pacifista salvo complicazioni: bramo il conflitto che genera confronto e crescita personale. Amo la libertà e l’arte in tutte le sue sfaccettature: la musica, il cinema, il teatro, la scrittura, la fotografia e la lettura. Ho pubblicato un libro: Il passato è un campo di addestramento. Storia di Lei. Se dovessi rinascere? USA, Anni ’60: pace, amore, psichedelia. Sputare sentenze non fa per me, evito ipocrisie ed inutili piagnistei. Per il resto, andate in pace.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...